A Corinaldo per una partita più di testa che di fisico!

Mestre. Veramente adesso è il momento di dire… fuori i secondi.

Sabato prossimo a Corinaldo ci si gioca buona parte della stagione, perché con otto punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici un eventuale vittoria dei ragazzi di Candeo potrebbe tagliare fuori proprio gli avversari che inseguono il Campello Motors e mettere una serie ipoteca sul prosieguo della stagione.

La prossima partita per me comunque,” commenta mister Antonio Candeo, “è più importante per gli altri. Noi abbiamo un buon margine e può anche succedere che non vada bene, ma è chiaro che conquistando i tre punti sabato avremo messo una seria ipoteca. Sino alla fine del campionato adesso sono partite di testa più che di fisico e di tecnica. Conta tantissimo l’aspetto mentale. Basta vedere l’Altamarca con i risultati altalenanti.

E in questo momento i ragazzi in campo sembrano avere la testa a posto.

Noi sabato scorso abbiamo proseguito sull’onda di quello che avevamo fatto nel turno precedente con l’Aposa. Abbiamo fatto una partita di testa anche nel secondo tempo, dove è difficile subire 20’ il portiere di movimento. Non che sia così pericoloso a questi livelli, ma i ragazzi hanno mantenuto sempre l’attenzione al massimo. Senza prendere gol, e mantenendo la calma. Poi visto che ultimamente le cose in casa non erano andate così bene, abbiamo cambiato qualche cosa sull’approccio alla gara e sembra che le cose siano migliorate. Stiamo bene fisicamente e lo si è visto

A preoccuparsi dovrà essere allora il Corinaldo che non sembra quello che nel girone di andata ci dava filo da torcere.

C’è una versione sul Corinaldo. Dice che loro abbiano dato tutto nel girone di andata e adesso stiamo mollando. Ma non credo che i giocatori vogliano rallentare. Il loro problema è che noi abbiamo una continuità di risultati che è difficile da rispettare.  Poi sono sicuro che sabato di metteranno l’anima… quindi, non sarà certo una partita semplice

E noi aspetteremo buone notizie da Corinaldo per esultare ancora una volta dell’ennesimo risultato positivo in trasferta.

#wearemestre

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità