A Cornedo ultima apparizione in Coppa Italia

Mestre. Ultimo appuntamento di Coppa Italia per chiudere il 2019. Una partita che per gli arancioneri non conta nulla, sfumata ogni possibilità di qualificazione dopo la sconfitta con l’Arzignano team, quindi spazio al tournover.

Domani, venerdì 20 dicembre 2019, alle 21.30 a Cornedo terzo e ultimo turno di Coppa Italia, Gruppo 1, con i padroni di casa che vincendo con due reti di scarto potrebbero garantirsi la qualificazione.

Per noi questa partita sarà un allenamento. Questa settimana abbiamo lavorato senza palla, come se fossimo all’inizio di stagione, per scaricare le fatiche accumulate in questo campionato” commenta alla vigilia mister Antonio Candeo.

Non regaleremo nulla, questo è chiaro, anche perché noi scendiamo sempre in campo per vincere. Come abbiamo dimostrato anche nell’ultima di andata contro il Pro Patria. Ci stava di arrivare con il fiato corto a quell’appuntamento. Ma aver saputo risollevare le sorti dell’incontro, pur non essendo al massimo della condizione, è un merito per i miei ragazzi. Così in Coppa è chiaro che non rischieremo i giocatori che magari sono più affaticati e hanno bisogno di rifiatare, come Marinio e Bordignon. Rimangono a casa anche Villano e Tiozzo e spazio, quindi, ai più giovani.”

Poi sull’ultimo forfait di Digao, l’amarezza dell’allenatore mestrino.

Dispiace per la sua partenza, anche perché era parte del gruppo. Ci mancherà il suo contributo, ma dopo la sosta natalizia saremo pronti ad affrontare la seconda parte del campionato.”

I convocati per domani sera

Biancato, Marciano, Zanardo, Vettore, Crescenzo, Forin, D’Erme, Camilla, Conte, Bari, David Jorge, Rossato. Allenatore: Candeo

 

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità