D’Erme e Conte, il futuro è in casa Campello Motors Città di Mestre!

Mestre. Mentre è ufficiale l’iscrizione del Campello Motors Città di Mestre al prossimo campionato di serie A2 stagione 2020/2021 come dimostra l’esito positivo dell’istruttoria Co.Vi.So.D,  continuiamo a sentire i giocatori che vestiranno la maglia arancionera la prossima stagione.

Abbiamo chiesto a facce conosciute e parlato con i volti nuovi di questo Campello Motors Città di Mestre e mancavano i nostri ragazzi terribili per completare il giro delle impressioni legate alla prossima stagione, la prima, di serie A2. Mattia D’Erme e Riccardo Conte.

I due boys arancioneri hanno già dato il loro contributo negli anni di serie B, ma adesso verranno chiamati a scendere in campo in un palcoscenico nuovo e affascinante. Per questo, stile doppia intervista, a entrambi abbiamo fatto le stesse due domande.

Aspettative e speranze di un Campello Motors che guarda con ottimismo al suo futuro, anche in casa, visto che si affida a piedi buoni!

Cosa vi aspettate per la vostra prima stagione in serie A e quali obiettivi vi ponete?

D’Erme: Una delle aspettative di questa nuova stagione sarà sicuramente cercare di mantenere il posto in Serie A e magari portare a casa anche una ulteriore promozione.

Un obiettivo è quello di conquistare la fiducia del mister e cercare di ritagliarmi un po’ di spazio all’ interno del campo.

Conte: È un’esperienza unica che non è concessa a tutti, per questo ringrazio la società per la fiducia riposta su di me e come principale obiettivo mi pongo di farmi trovare pronto nel momento del bisogno. Sarà una stagione di sacrificio nella quale avrò molto da imparare ma so che mi permetterà di crescere e di esprimermi al meglio nel rettangolo di gioco quando ne avrò la possibilità.

Secondo voi come si potrà comportare il Campello Motors Città di Mestre, adesso che sappiamo ormai la rosa al completo?

D’Erme: Ora che conosciamo la rosa completa cercheremo di creare un gruppo unito e solido dentro e fuori dal campo, per affrontare al meglio questa nuova stagione.

Conte: La squadra è reduce da un’annata strepitosa dove tutti si sono trovati al meglio. Per questo, a mio avviso, si prospetta una stagione difficile ma allo stesso tempo che può offrire immense soddisfazioni. Ogni giocatore ha intenzione di dire la sua, come è stato per la passata stagione.

Idee chiare e convinzione, anche con i giovani non scherziamo!

#wearemestre!

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità