Dodicesima di andata e risultati a sorpresa

Mestre. Un turno, il dodicesimo, che alla fine è favorevole ai nostri colori. Con quattro squadre ferme allo start per l’emergenza sanitaria, Modena Cavezzo, Città di Mestre, Buldog Lucrezia e Cus Ancona, le altre sono scese regolarmente in campo regalando alcune sorprese.

Pistoia avrebbe potuto anche allungare in testa alla classifica, e la Samp avvicinarsi al nostro secondo posto.

Invece, in barba ai pronostici, Pistoia ha subito una dura lezione a Massa contro una delle squadre più in forma del momento, prossimo avversario del quintetto di mister Mastrogiovanni. A dire il vero si sapeva che non sarebbe stato facile per la capolista, e che sarebbe potuto arrivare anche un passo falso. Anche perché una leggera flessione dei toscani si era già vista prima della sosta con il pari interno con Modena. Ma è l’entità dello stop che sorprende. Il primo stagionale per la capolista, arrivato alla penultima di andata.

Ma sappiamo che la giornata storta può sempre esserci e le sette reti incassate sono un campanello d’allarme per la nostra difesa che sabato prossimo al Franchetti proverà a difendere il secondo posto in graduatoria e a conquistare quel punto utile per avere la certezza della prima fase delle finali di Coppa Italia.

Un traguardo di per sè già storico per i nostri colori.

Sorprendente invece il risultato finale di Genova dove la Sampdoria soffre e rischia di cadere contro Prato. Toscani in vantaggio sino a 3′ dalla fine poi ripresi da Fidersek. E occasione fallita per i blucerchiati che con un successo avrebbero agganciato proprio il Città di Mestre al secondo posto.

Nelle altre due partite di giornata il Futsal Villorba continua nella serie positiva, terza vittoria di fila dopo il successo pre-sosta a Prato, conquistando il derby con lo Sporting e la Fenice ritrova i tre punti in rimonta contro il Vis Gubbio, agganciando gli eugubini in graduatoria.

Adesso per ritrovare il terreno di gioco aspettiamo altri sette giorni e poi via al big match con Città di Massa!

#wearemestre

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità