Marinio suona la carica contro Cavezzo!

Mestre. La lunga sosta è proprio finita.

In casa arancionera si stanno scaldando i motori e si scalpita per tornare in campo per la prima di ritorno.

E l’appuntamento è contro una Polisportiva Cavezzo che naviga in cattive acque al penultimo posto in classifica. Si sa però che bisogna diffidare di chi annaspa con l’acqua alla gola, perché potrebbe rischiare di farti affogare.

Allora c’è bisogno di tutta la concentrazione del caso, dell’esperienza dei ragazzi di mister Candeo e dell’entusiasmo dei nuovi arrivati, determinanti come Marciano Aalders, cinque gol nelle ultime tre partite con la doppietta contro il Santa’Agata e la tripletta contro la Pro Patria nell’ultima di andata, per un totale di sei reti al giro di boa.

“Sicuramente un certo grado di feeling tra la squadra c’era già dall’inizio,” commenta l’orange arrivato a settembre a Mestre assieme al fratello Marinio, “poi ovviamente lavorando insieme e conoscendo le qualità e i punti di forza di ciascuno questo grado di feeling è cresciuto creando anche un certo equilibrio…,” le parole del “6” che in settimana ha rilasciato un’intervista anche a “Calcio a 5 Anteprima” e che sta crescendo di giornata in giornata diventando sempre più decisivo. “A livello personale dopo un certo punto, oltre a giocare e difendere bene, ho voluto anche accentuare il mio valore offensivo, vedendo appunto buoni risultati. Spero di continuare così

E sabato prossimo, 18 gennaio 2020 (arbitri Diana di Lucca e Puvia di Carrara, crono Adriani Serano di Modena) serviranno anche le reti di Marciano per permettere alla capolista di continuare nella sua corsa in testa, in un impegno che non deve essere sottovalutato ma che è alla portata del Campello Motors, come lo stesso Aalders chiarisce proprio dalle pagine della rivista specializzata.

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità