Quinellato “Campello Motors Città di Mestre: in casa dobbiamo diventare invincibili!”

Mestre. Non sarà presente contro L84 Volpiano alla quinta di andata, ma intanto sabato scorso ha rotto il ghiaccio con quello che è stato il primo gol ufficiale arancionero della stagione 2020/2021, allenamenti condivisi esclusi.

In casa dobbiamo diventare invincibili,” commenta il goleador brasiliano Carlos Quinellato, che però contro i verdeoro piemontesi (addirittura sette i sudamericani nel roster della formazione torinese candidata alla promozione in serie A1) non potrà vivere i suoi derby personali.

Loro sono la squadra che può vincere il campionato e io li conosco molto bene perché lo scorso anno li ho incontrati due volte. Non hanno cambiato nulla e già la passata stagione erano molto forti, subito dietro Chiuppano. Adesso sono ancora più motivati per dimostrare il loro valore, perché lo stop ha loro impedito di ottenere la promozione. Ma noi non dobbiamo avere paura di nessuno, rispetto si, ma nessuna paura. Dobbiamo essere in grado di imporre il nostro gioco e non entrare nel loro. Inoltre recuperiamo Zannoni, Vettore e Douglas, quindi, altre tre pedine importanti della nostra squadra.”

Che a Massa ha dimostrato carattere…

Siamo andati lì senza quattro giocatori importanti per la rosa e i giovani quando sono stati chiamati in causa hanno dimostrato di essere pronti per giocare, e questo mi ha riempito di fiducia. Loro possono darci una grande mano in un campionato che si preannuncia equilibrato e in cui noi dobbiamo giocare ogni partita come una guerra. Così il punto fatto a Massa non può che essere di grande valore, molto importante.”

Soprattutto dopo tre stop consecutivi… con un rinvio dietro l’altro.

Psicologicamente è stata dura. Perché prepararsi in settimana senza sapere se il sabato si debba giocare o meno non è facile. È difficile mantenere la concentrazione, soprattutto quando sai di non giocare. Poi quando è stato il momento di scendere in campo, si è visto il gruppo, e il mister può contare su tutti noi. Anche se lui non c’era, lui che è il nostro punto di riferimento. Ma Seba (Sebastiano Menapace) e Carlo Toso si sono dimostrati anche loro preparati a darci una grossa mano.”

Per sabato questi i convocati!

Tiozzo, Bordignon, Biancato, Zanardo, Vettore, Mazzon, Crescenzo, Zannoni, Douglas, Conte, D’Erme, Putano

Campello Motors Città di Mestre – L84 Volpiano ore 16.00 PalaFranchetti – a porte chiuse – diretta nella nostra pagina Facebook

#wearemestre

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità