Tutto pronto per la settima di andata contro il Faventia!

Mestre. E siamo arrivati alla settima di andata. -5 al termine del girone di ritorno e un percorso a punteggio pieno che ancora fa palpitare i cuori dei tifosi arancioneri. Che ancora godono del successo in trasferta a Fano, sesto di fila.

Continuiamo. Anche se sabato scorso non è stata una partita così facile.” Ricorda Antonio Candeo.

Terreno scivoloso. Avversari molto determinati che venivano da tre vittorie consecutive. Una trasferta lunga, per quanto sia stata organizzata molto bene. Abbiamo reso meno sul piano del gioco, sulla velocità di esecuzione, però partita che non è mai stata in discussione, sempre gestita. Ma come allenatore non devo essere mai contento, e si poteva fare meglio.”

Migliorare per tornare alla determinazione vista con Corinaldo per il prossimo appuntamento impegnativo contro il Faventia, sabato 16 novembre alle ore 16.00 al Franchetti.

Dobbiamo subito ritrovare l’intensità di gioco della sfida prima contro prima di due settimane fa. È una squadra che ha un’ossatura storica, giocatori che stanno insieme da anni, che si conoscono bene, esperti e che, a quanto si può sapere, corrono anche molto. Sarà una sicuramente una bella partita. Noi stiamo bene e recuperiamo anche Biancato, Camilla, anche se forse potremmo perdere Zanardo per una botta rimediata contro l’Eta Beta.”

Un Faventia che mister Candeo conosce anche per averlo già incrociato negli anni scorsi.

Quando allenavo il Vicenza per due anni ho incrociato il Faventia, facendo sempre delle buone partite, e c’erano già alcuni giocatori che troveremo contro di loro. Cercheremo di fare bottino pieno, e sarà una partita in cui potremo giocare, perché loro te lo lasciano fare. Il terreno ideale per noi che siamo tecnicamente preparati. Dal punto di vista difensivo sono aggressivi, ma senza marcature individuali e difficilmente lasciano spazi come ne abbiamo trovati contro il Corinaldo. Sicuro dovremo mettere la stessa intensità. Stiamo bene e possiamo farlo.”

Intensità che potrà essere fornita anche dal pubblico, sesto uomo due settimane fa.

Il pubblico da sicuramente una spinta incredibile. Inoltre abbiamo avuto la sorpresa di trovarli anche a Fano con la famiglia Giacomin. Ma i ragazzi lo sanno che in casa e fuori casa per noi non deve cambiare nulla. Dobbiamo fare il nostro gioco e imporlo chiunque sia l’avversario di turno.”

I convocati: Villano (GK), Tiozzo (GK), Bordignon, Biancato, Marciano, Stocco, Digao, Crescenzo, Marinio, D’Erme, Camilla, Conte. Allenatore: Candeo


Campello Motors CdMestre – Faventia ore 16.00 Franchetti

Città di Mestre SSD arl Calcio a 5 © 2016 Sito web by Prato Pubblicità